I DPI entrano nella gestione 4.0

RobertaBianchi

29/05/2019

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) o Personal Protective Equipment (PPE), indispensabili per garantire la sicurezza dei lavoratori in linea con la normativa di legge imposta dal D. Lgs 81/08, sono altamente differenziati per tipologia di lavoro, mansioni, grado di pericolo nelle attività da svolgere.

Non è raro che la loro gestione rappresenti un punto dolente di molte aziende che ne fanno un uso massivo: difficoltà nella visione di magazzino, nella gestione delle taglie, nella gestione dei documenti di avvenuta consegna. In buona sostanza, per molte realtà produttive la gestione dei Dispositivi di Protezione Individuale rappresenta un mero obbligo, pronto a trasformarsi in un pericoloso punto di vulnerabilità e di costo.

Due esempi concreti? Nel momento in cui un nuovo addetto è pronto a cominciare il lavoro, si scopre che un dispositivo della sua taglia non è disponibile e si è costretti a rimandare l’avvio dell’attività. I cartacei dei documenti di consegna, firmati dai dipendenti, vanno smarriti e non ne esiste una copia, richiesta dalla legge. E se non si adempie alle norme di legge, l’azienda incorre in multe molto salate e, in caso di infortunio, in costose azioni legali. Conclusione: la gestione dei DPI non può in nessun modo essere approssimativa.

LAPPE: sempre aggiornati e sempre in regola con i DPI

Per le aziende che hanno bisogno di gestire in maniera efficiente e compliant i DPI, c’è LAPPE, l’applicazione dedicata alla gestione smart ed efficiente dei Dispositivi di Protezione Individuale. Di fatto, è lo strumento ideale per garantire il controllo centralizzato delle assegnazioni dei DPI, della loro consegna e la gestione del relativo magazzino, in grado anche di tracciare ogni flusso e l’intero storico di utilizzo. LAPPE garantisce la corretta gestione delle responsabilità, là dove è tassativo essere sempre in regola con le norme vigenti, per garantire la sicurezza dei lavoratori ed evitare, in qualunque situazione dall’infortunio al controllo, la possibilità di sanzioni.

Come funziona?

L’applicazione è desktop e mobile, dotata di una interfaccia semplice e intuitiva, ed è tipicamente in mano al backoffice o all’amministrazione aziendale: lato mobile accompagna chi consegna i DPI a chi di dovere, lo supporta nell’individuazione del corretto dispositivo e ne documenta l’avvenuta consegna; lato desktop mostra agli utenti la situazione attuale recependo gli avvenimenti registrati dall’app mobile e altri input. Tanti vantaggi e funzionalità. Vediamo meglio quali.

Processo agile e mobile

Con LAPPE l’intero processo della gestione dei DPI è digitale e guidato: l’utente è supportato dall’individuazione del dispositivo corretto fino alla sua dismissione. In particolare, grazie al fatto che la app è mobile e funziona anche offline, la consegna e la relativa documentazione avvengono senza l’utilizzo di fogli di carta ma semplicemente attraverso firma su pad da parte di chi riceve il DPI. La conferma è subito archiviata in cloud. Il risultato? Tempi e costi ridotti, sicurezza del dato garantita, intero flusso organizzato.

Magazzino aggiornato in tempo reale

LAPPE fornisce una visione sempre aggiornata del magazzino dei DPI; ogni volta che un DPI viene consegnato, il magazzino si aggiorna automaticamente, fornisce alert sugli ordini dei materiali da effettuare sulla base degli input di pianificazione inseriti dal back-office, aumentando l’efficienza di gestione delle operazioni nei confronti dei fornitori.

Documenti dematerializzati

Chi è stato in un cantiere o vicino a un impianto di produzione sa bene quanti siano i documenti cartacei, dai pannelli agli appunti, attaccati ai muri o agli oggetti per ricordare agli operatori le norme di sicurezza e i dispositivi da indossare, oltre alla relative indicazioni per l’utilizzo. Una grande quantità di carta e di tempo che possono essere risparmiati, se tutto è organizzato da LAPPE e gestito su un server sicuro in cloud.

Statistiche e valutazione

Imprescindibili, le statistiche fanno parte delle feature di LAPPE: con la registrazione dello storico per ogni DPI, i dati consentono una valutazione analitica di comportamenti e movimentazioni inerenti alla gestione dei DPI, fino a mostrarne l’effettiva resa rispetto alla mansione per cui sono utilizzati, al tempo in cui sono stati in uso, alle attività svolte dal lavoratore utilizzandoli. Accedendo all’archivio, l’analisi di questi dati aiuterà a decidere se cambiare o tenere l’elemento, migliorando non solo l’effettiva efficacia dei dispositivi (e quindi la sicurezza del lavoratore), ma anche semplificando la valutazione dei fornitori.

In sintesi

LAPPE offre il supporto IT necessario in un àmbito delicato, quello della sicurezza sul lavoro, dove nulla davvero può essere lasciato al caso: massima tutela del lavoratore e niente paura di sanzioni o rivendicazioni per mancate consegne. Anche la gestione dei DPI, ormai, non può più essere esclusa da una gestione innovativa e altamente efficiente oltreché responsabile delle aziende, lanciate verso il paradigma 4.0.

Articolo precedente

ManKey: nuove feature di magazzino e costi real time

In evidenza

Ultime notizie

RobertaBianchi

29 Maggio 2019

I DPI entrano nella gestione 4.0

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) o Personal Protective Equipment (PPE), indispensabili per garantire la sicurezza dei lavoratori in linea con la normativa di legge imposta dal D. Lgs 81/08,...

Continua

RobertaBianchi

09 Maggio 2019

ManKey: nuove feature di magazzino e costi real time

Il nostro software ready-to-go ManKey è un’agile scimmietta in grado di avere le manutenzioni degli asset aziendali sotto controllo e tenere a bada i relativi costi. Nel tempo, le feature...

Continua

RobertaBianchi

14 Febbraio 2019

ManKey: verso la total automation delle manutenzioni

Nel 2050, quando la nostra società sarà quasi del tutto automatizzata e liquida, gran parte della forza lavoro (il 50% secondo l’Università di Oxford) sarà sostituita da automazione e intelligenza...

Continua

© 2019 Estrobit S.r.l. | Via Massetana Romana 50/A, 53100 Siena (SI) | P.IVA 01280400522 | Capitale sociale € 10.000